23/05/15  - Feci nere - Stomaco e intestino

23 maggio 2015

Feci nere




Domanda del 23 maggio 2015

Domanda


Salve, vorrei un parere per un problema,riscontrato da un paio di giorni, cioè feci nere all'apparenza senza tracce di sangue. Da premettere che soffrendo di gastrite, ho fatto una gastro circa quattro mesi fa,diagnosticandomi Helycobacter Pylori per il quale assunsi Antra.Precedentemente ho eseguito anche una colonscopia ,risultante nella norma. Non fumatore da almeno 15 anni. Non faccio assunzioni di farmaci .
Tre giorni fa ho fatto tre iniezioni di Dicloreum per dolori alla schiena, legati alla mia attività lavorativa quale Tornitore Meccanico
Risposta del 27 maggio 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Spero che quando riceverà questa risposta, le feci avranno di nuovo un colore normale. È possibile che il farmaco abbia provocato un sanguinamento della mucosa dello stomaco. Se è così, nulla di particolarmente grave, perchè questi sanguinamento di solito regrediscono spontaneamente. Però, in futuro, dovrà proteggere lo stomaco se avrà necessità di assumere farmaci antireumatici o antinfiammatori.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici