30/05/08  - Niente figli - Mente e cervello
Home » L'esperto risponde » Niente figli

30 maggio 2008

Niente figli




Domanda del 30 maggio 2008

Domanda


Salve, sono Mario. Io e mia moglie non riusciamo ad avere un figlio. Non vi è nessun quadro clinico negativo. Non ne vengono e basta.... Finora l'avevamo accettato in qualche modo . Il problema è che mia moglie ultimamente l'ha presa proprio male. Da due mesi si è trasformata. Non ride più, ce 'l'ha con il mondo intero, si è incattivita, è diventata asociale, si è chiusa in se stessa, non ne parla con nessuno:amiche, sorelle etc, neanche con me. Amava leggere, non legge più. La sera non vede l'ora di andare a letto. DOMANDA: Quanto durerà? Quanto è "normale", come mi devo comportare. Vorrei che lei Dottore/Dott.ssa, mi rispondesse semplicemente parlandomi di cosa sta succedendo nella sua mente. So che si sente diversa dalle altre madri...ma quanto durerà e come aiutarla? Grazie anticipatamente per il VS. servizio
Risposta del 02 giugno 2008

Risposta di MARIA ADELAIDE BALDO


Non è possibile sapere cosa succede nella mente di sua moglie senza conoscerla. Si possono solo fare ipotesi. L'ipotesi che io faccio è che la mancata maternità ha messo in luce aspetti della personalità tendenti alla chiusura e a vissuti persecutori. Sarebbe bene una valutazione diretta per capire se si tratta di una manifestazione depressiva o se stanno emergendo altri problemi. Evidentemente la mancata maternità viene vissuta come un fallimento personale che mette in crisi la stessa identità psicologica. Credo che sua moglie andrebbe seguita da uno specialista.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Il profilo di MARIA ADELAIDE BALDO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello


Potrebbe interessarti
Il dolce far niente
Mente e cervello
22 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Il dolce far niente
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente