06/04/15  - Otite acuta con adenoidi ipertrofiche - Orecchie naso e gola

06 aprile 2015

Otite acuta con adenoidi ipertrofiche




Domanda del 06 aprile 2015

Domanda


buonasera, il 17cm mi sono recato dal medico di base con un forte dolore all'orecchio destro, che si ripercuoteva da dietro il padiglione sul collo e anteriormente intorno alla mascella. Il medico di base mi ha prescritto isocef 400 1 compressa al giorno per 6 giorni. Dopo 3\4 giorni di terapia il dolore non diminuiva ed ho deciso di rivolgermi all'otorino, il quale mi ha diagnosticato un Otite acuta a carattere bolloso. Da destra un calo vertginoso dell'udito, vicino allo zero. Fatto 3 flebo di cortisone, medrol 16mg per 5\6 giorni 2 compresse, altri 7 gg di antibiotico e aereosol con fruibron e clenil. Quasi al termine della terapia ho perso per circa 2gg liquido prima scuro e poi sempre piu'chiaro dall'orecchio. Terminata la terapia, fatti nuovi esami audiologici, l'udito e'tornato quasi del tutto normale, ma tramite esame dei seni nasali con telecamera riscontrate adenoidi ipertrofiche a destra. Il medico mi ha consigliato risonanza magnetica, rassicurandomi che viene fatta in tutti i casi di sordita'improvvisa. Attualmente soprattutto al mattino e affievolendosi verso sera sento ancora un po'l'orecchio tappato leggerissimamente e la narice destra un poco chiusa. Faccio aereosol con prodotto alle erbe, giusto per liberare un po'il naso. Assumo 1 compressa di betotal al di. Da bimbo dovevo essere operato di adenoidi. Per motivi di lavoro sono esposto a temperature artificiali che oscillano da -18 a -23\24 gradi. Sono molto preoccupato per la richiesta della risonanza magnetica da parte del medico, perche'da ipocondriaco, riesco soltanto a giustificarmela con qualcosa di grave e negativo. Grazie anticipatamente. In passato ho avuto disturbi tempero-mandibolari.
Risposta del 10 aprile 2015

Risposta di CESARE BARTOLOMEO NEGLIA


Mi sembra sia stato adeguatamente seguito. La Risonanza Magnetica serve per valutare meglio il tessuto linfatico del rinofaringe (le adenoidi) che generalmente ma non sempre dovrebbero sparire con l'età adulta.


Dott. CESARE BARTOLOMEO NEGLIA
Medico Ospedaliero
Specialista in Otorinolaringoiatria
Saronno (VA)

Il profilo di CESARE BARTOLOMEO NEGLIA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Orecchie naso e gola



Potrebbe interessarti
Sentire poco, vivere male
Orecchie naso e gola
03 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Sentire poco, vivere male
Sangue dal naso nei bambini, ecco che cosa fare
Orecchie naso e gola
14 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sangue dal naso nei bambini, ecco che cosa fare