11/05/15  - Papilloma Virus in gola? - Malattie infettive

11 maggio 2015

Papilloma Virus in gola?




Domanda del 11 maggio 2015

Domanda


Carissimi Dottori,
chiedo il Vostro aiuto in merito ad una problematica alla gola che mi sta totalmente facendo impazzire da troppo tempo ormai senza giungere ad una conclusione.
Circa un anno fa, precisamente fine Luglio scorso, ho avuto un rapporto orale con un ragazzo cosciuto da poco e con il quale ho avuto un rapporto orale e completo anche a Marzo 2014.
A differenza di Marzo, dopo 4 giorni dal rapporto orale, mi è venuto un fortissimo mal di gola accompagnato da placche e tonsille ingrossate (ho sempre avuto le tonsille ipertrofiche ma in quel caso erano diventate giganti!).
Mi sono curata con riposo e propoli.
Una settimana dopo la febbre è passata, placche più nulla ad eccezione di una piccola protuberanza grande come metà lenticchia sulla parete della bocca subito sopra l'ultimo molare destro.
A Settembre ho prenotato una visita specialistica da un otorinolaringogliatra il quale mi ha prescritto il tampone oro-faringeo ES COLTURALE PER GERMI E MICETI (negativo) ed esami del sangue dove, tra i vari titoli, sono risultata positiva alla mononucleosi e automaticamente anche allo streptococco.
La cura prescritta è stata: prodotti naturali per la gola, fermenti e integratori per aumentare le difese immunitarie.
Nessun antibiotico per lo streptococco.
A Gennaio prenoto la visita di controllo spiegandole che le tonsille criptiche producevano casio (spero di aver scritto il termine giusto) continuavano a dolermi e quella chiazzetta bianca vicino al molare non passava.
Mi tranquillizzò escludendo l'HPV e dicendomi che avendo una tonsillite cronica era tutto normale.
In questo anno i miei sintomi sono stati: tonsille ipertrofiche piu del solito, criptiche con produzione di casio costante, mal di gola costante, urine con fortissimo odore acido (che collegavo alla cistite), mal di testa e collo abbastanza frequenti ma non costanti.
Sintomi attuali: le tonsille si sono sgonfiate un pò ma soffro di raucedine da qualche giorno e sopratutto sono piena di bollicine bianche grandi quanto la testa di uno spillo su entrambe le tonsille e dietro alle stesse.
sul cavo orale nella parte centrale ho una chiazza bianca più grande che mi infastidisce tutte le volte che declutisco, la sento come un corpo estraneo, come quando rimane incastrato in gola un residuo di cibo (una senzazione simile mi capita quando mangio le carote).
Sono spaventata, ho paura di essere invasa da Papilloma virus in tutta la bocca o peggio ancora che si sia già sviluppato un tumore.
Brancolo nel buio e nessuno sembra trovare una soluzione.
Vi prego di dirmi quali esami specifici devo fare (laringoscopia, analisi del sangue, test HPV per la gola se esiste, asportazione dei tessuti per analizzarli ecc.) per capire una volta per tutte che cosa ho.
Vorrei sapere tra l'altro se togliere le tolsille può aiutare o peggiorare questa deliucata situazione.
Con la speranza di ricevere presto delle risposte, Vi ringrazio anticipatamente per il Vostro prezioso aiuto.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla