17/02/05  - Prolattina alta - Salute femminile

17 febbraio 2005

Prolattina alta




Domanda del 17 febbraio 2005

Domanda


Mi chiamo Barbara e sono spostata da un anno e sei mesi.Con mio marito ho sempre avuto rapporti liberi e nel mese di settembre 2004 sono rimasta incinta, dopo dieci mesi di tentativi. Al momento della scoperta avevo tutti i valori ormonali nella norma tranne la prolattina che stava a 76. Alla nona settimana di gravidanza ho avuto un aborto interno. Il 7 di ottobre 2004 ho subito il raschiamento dell'utero.Non ho mai avuto risposte certe sulle cause dell'aborto. Ho seguito le indicazioni del ginecologo: -prima di riprovare ad avere un figlio ho aspettato quattro cicli. Da tre mesi a questa parte, al terzo giorno di mestruazione mi controllo la prolattina. Il valore è stato la prima volta di 55,9, la seconda volta 38,4 e la terza volta 40,2. La mia ginecologa a questo punto mi ha prescritto di prendere il medicinale -DOSTINEX 0,5- (1/4 PER DUE VOLTE ALLA SETTIMANA). La stessa ritiene che non sono valori elevati e che, dal momento che non soffro di cefalee nè di altri disturbi,il suo innalzamento sia attribuile a ragioni legate allo stress. Preciso che dal raschianmento ho cicli di trenta giorni, mentre prima erano di 35-40. Inoltre siccome ho una leucorrea abbondante ho anche effettuato il tampone vaginale per la ricerca di Tricomonas, Gardnerella, micoplasma, ureaplasma, miceti e chlamydia, risultato: tutto negativo con positività di flora doderlein abbondante, clue cells assenti, citolisi da bacilli di Doderlein. A seguito di questo riscontro mi sono stati prescritti degli ovuli disinfettanti che ho utilizzato per dieci giorni alternandoli a lavande interne (NEOXENE, ASEPSAN). Dopo la terapia la situazione è migliorata ma non risolta definitivamente. Mi è stato consigliato di ripetere la terapia. Chiedo cortesemente: -Come devo comportarmi per la prolòattina alta visto che ho intenzione di avere figli. -Come posso risolrvere il problema della leucorrea visto che durante i rapporti essa dà fastidio a mio marito. -Qualsiasi consiglio per rimanere incinta.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Campagna mondiale per la salute della donna
Salute femminile
20 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Campagna mondiale per la salute della donna
Gambe sane a prova di solleone
Salute femminile
06 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe sane a prova di solleone
La forza della bellezza contro il cancro
Salute femminile
05 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
La forza della bellezza contro il cancro