26/03/15  - R.M del rachide lombo-sacrale - Scheletro e Articolazioni

26 marzo 2015

R.M del rachide lombo-sacrale




Domanda del 26 marzo 2015

Domanda


E'stato esplorato il tratto di rachide compreso tra D12 ed S2-S3; le scansioni sono state mirate a livello degli spazi inter somatici tra L3 ed S1. L'indagine ha evidenziato rettilineizzazionedella lordosi, scoliosi sinistro convessa con fulcro L4-L5 e spondilo-disco-artrosi, più marcata a livello di L5-S1.
Nel tratto L3-S1 gli spazzi inter somatici sono ridotti di ampiezza, sono presenti protrusioni discali ad ampio raggio, più marcata su L5-S1, concomita osteofitosi marginale con conseguenti multiple impronte sul sacco durale e riduzione dei forami di coniugazione, più marcatamente a livello di L4-L5 ed L5-S1; su L4-L5 a sinistra la radice nervosa presenta aspetto tumefatto. Modeste protusioni discali su L1-L2 ed L2-L3. E'presente e diffusa Artrosi delle articolazioni interapofisarie, più marcata a livello L4-L5 ed L5-S1. IL canale vertebrale presenta riduzione di ampiezza nel tratto L3-S1. Problemi dal gluteo, schiena, fin giù al piede sinistro si addormenta tutto dopo pochi passi. Il tutto pù ò essere invalidante? Come posso risolvere questo mio problema? La scienza in merito che dice?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Benefici dello sport sul tessuto osseo
Scheletro e articolazioni
16 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Benefici dello sport sul tessuto osseo
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?