14/07/08  - RecuPero funzionalità gamba dx - Mente e cervello

14 luglio 2008

RecuPero funzionalità gamba dx




Domanda del 14 luglio 2008

Domanda


La ringrazio per la Sua gentlIe risposta Dott Mariorenzi, volevo solo dirle che l'elettromiografia l'ho fatta l'11/7 e l'elenco il referto in breve: EBD dx: assenza di attività elettrica Tibiale ant dx : non denervazione.MUAP di ampiezza e durata normali.Lieve perdita di UM . Gastrocnemio dx(capomediale): idem SPE dx: Ineccitabile al poplite e alla caviglia Peroneo suerficiale dx: VCS normale neltratto gamba-dorso del piede. Normale l'ampiezza del SAP evocato Tibiale dx: VCM ai limiti inferiori della norma nel tratto poplite-malleolo mediale .Normale l'ampiezza del MAP distale . Conclusioni: Severa sofferenza del peroneo profondo dx associata a marcato danno neurogeno nel m.E.B.D. I reperti neurofisiologici per quanto compatibili con la diagnosi di severa raicolopatia L5, non escludono l'ipotesi di una sofferenza primitiva dello S.P.E. dx . Quindi la mia sofferenza rientrerebbe nella aprassia o tmesica? Sono a questo punto preoccupatissimo per il mio eventuale recupero. La saluto cordialmente e La ringrazio per la Sua gentile risposta. N.C.(Monopoli -BA)
Risposta del 18 luglio 2008

Risposta di ROBERTO MARIORENZI


La mancanza di segni di denervazione farebbe pensare ad una aprassia ,tuttavia l'indagine effettuata andrebbe estesa anche ad altri segmenti muscolari ( es. peroneo lungo, gluteo medio ,paravertebrali) e sarebbe utile registrare i potenziali motori sia dal tibiale ant. che dal peroneo l. dopo stimolo al poplite. Cosi' come e' impostato l'esame farebbe pensare ad una sofferenza della branca profonda dello spe (peroniero) in un punto successivo alla emergenza del ramo per il tibiale anteriore (ove escluso naturalmente un danno precedente). Consigliabile ripetere l'esame a distanza(entro 4 mesi da evento acuto) estendendo l'indagine ad altri segmenti. Cordiali saluti.

Dott. Roberto Mariorenzi
Medicina generale convenz.
Specialista in Neurologia
SABAUDIA (LT)



Il profilo di ROBERTO MARIORENZI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea