31/08/04  - Sibutramina + orlistat - Malattie infettive
Home » L'esperto risponde » Sibutramina + orlistat

31 agosto 2004

Sibutramina + orlistat




Domanda del 31 agosto 2004

Domanda


Che controindicazioni ci sono alla contemporanea assunzione di sibutramina e orlistat? Grazie per l'eventuale risposta.
Risposta del 08 settembre 2004

Risposta di MASSIMO VINCENZI


Non ci sono controindicazioni all'assunzione contemporanea dei due farmaci. E' necessario ricordare che l'orlistat agisce se la quota lipidica nella dieta è di circa il 30%; mentre la sibutramina va assiunta con cautela in ipertesi e cardiopatici e non può essre assunta in contemporanea con farmaci antidepressivi

Dott. Massimo Vincenzi
Casa di cura privata
Specialista attività privata



Il profilo di MASSIMO VINCENZI
Risposta del 08 settembre 2004

Risposta di PAOLA SILVIA ANNA MORPURGO


Al momento non esistono studi che abbiano valutato l'utilizzo contemporaneo di questi due farmaci. In teoria non dovrebbero esserci problemi dato che hanno un meccanismo di azione completamente differente. Sarebbe comunque più adeguato utilizzarli separatamente, magari in modo sequenziale, al fine di sfruttare al meglio i loro effetti individuali.

Cordiali saluti.


Dott.ssa Paola Silvia Anna Morpurgo
Specialista attività privata



Il profilo di PAOLA SILVIA ANNA MORPURGO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive


Potrebbe interessarti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla