29/07/04  - Sospetta gastrite - Stomaco e intestino

29 luglio 2004

Sospetta gastrite




Domanda del 29 luglio 2004

Domanda


GETILISSIMI DOTTORI MI RIVOLGO A VOI PER COMPRENDERE UN PO' MEGLIO DI COSA MI STIA SUCCEDENDO. HO 28 ANNI E AD APRILE, A SEGUITO DI UN FASTIDIOSO SINTOMO DI NODO ALLA GOLA CON DIFFICOLTA' A DEGLUTIRE, IL MIO DOTT. MI HA PRESRITTO ESOPRAL E PERIDON CHE HO ASSUNTO FINO AL GIORNO DELLA GASTROSCOPIA (30 GG) CHE DA I SEGUENTI RISULTATI. NEGATIVA L'ESPLORAZIONE DELL'ESOFAGO. CARDIAS IN SEDE, IPOTONICO.NORMALE IL CAVO GASTRICO SALVO IPEREMIA A CHIAZZE DELLA REGIONE ANTRALE. BIOPSIA: NULLA ALLE PRIME DUE PORZIONI DUODENALI. BIOPSIA SECONDA PORZIONE DIAGNOSI: 1)sezioni di biopsia duodenale esente da lesioni .. 2)sezioni di biopsia gastrica sede di fiogosi cronica, aspecifica, di grado lieve, edema ehoriate in assenza di Helicobacter. MI HANNO DETTO CHE NON HO NULLA DA PREOCCUPARMI MA ALCUNI GIORNI MI TORNA IL FASTIDIO ALLA GOLA, IN ALTRI COMPAIONO DEI DOLORI AL PETTO E A VOLTE ALLA PARTE DESTRA DELLO STERNO. A VOLTE ADDIRITTURA MI SEMBRA ANCHE DI RESPIRARE MALE. DOVREI FARE QUALCHE ALTRA VISITA O COSA? E' GIUSTO SOLO GASTRITE O ALTRO??? UNA CURIOSITA' E' CHE I SINTOMI MI COMPAIONO DOPO UN PO' CHE MI SONO ALZATO DAL LETTO. GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER IL VOSTRO CORTESE IMPEGNO E AIUTO.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici