26/10/17  - Spiegazione esame polipi colon - Stomaco e intestino

26 ottobre 2017

Spiegazione esame polipi colon




Domanda del 26 ottobre 2017

Domanda


buongiorno,
mio papa' ha ritirato da poco esito di un esame. Le chiedo gentilmente di aiuraci ad interpretare la diagnosi e cio' che viene riportato sul referto.
-MATERIALE INVIATO:
1 POLIPO colon acsendente
2 biopsie colon discendente
-DESCRIZIONE MACROSCOPIA
1tRE FRAMMENTI DA CM 0,2 CMA A CM 0,3 (A)
2 tRE FRAMMENTI DA CM 0,2 A CM 0,3 (B)

Diagnosi: "1 adenoma tubolare con displasia di basso grado.
2 frammenti polipoidi di mucosa del grosso intestino con erosioni superficiali ed infiltrato flogistico cronico della lamina propria"
La ringrazio.
saluti
Risposta del 27 ottobre 2017

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Tutto bene. Il polipo era benigno e comunque ora non c' è più. Gli altri, piccoli, erano di natura infiammatoria. Dovrà solo fare un controllo tra 3 anni.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Risposta del 27 ottobre 2017

Risposta di MADDALENA ZIPPI


il 1° è un polipo adenomatoso a basso rischio, il 2° è una mucosa infiammata.

Maddalena Zippi
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
Roma (RM)

Il profilo di MADDALENA ZIPPI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici