Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2017
Farmaci - Aciclovir Sandoz

Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Sandoz S.p.A.

MARCHIO

Aciclovir Sandoz

CONFEZIONE

5% crema tubo 3 g

ALTRE CONFEZIONI DI ACICLOVIR SANDOZ DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
aciclovir

FORMA FARMACEUTICA
crema

GRUPPO TERAPEUTICO
Antivirali

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Il prodotto nella formulazione in crema è indicato nel trattamento delle infezioni cutanee da Herpes simplex quali: Herpes genitalis primario o ricorrente ed Herpes labialis.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Ipersensibilità nota all'aciclovir, valaciclovir, al glicole propilenico, ad altri componenti della formulazione.

Generalmente controindicato in gravidanza e nell'allattamento .


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Si raccomanda di non applicare aciclovir crema sulle mucose (come occhi, bocca o vagina), poichè può essere irritante. È necessario prestare particolare attenzione per evitare l'introduzione accidentale nell'occhio.

Studi sull'animale indicano che l'applicazione di Aciclovir nella formulazione in crema in vagina può provocare irritazione reversibile.

Nei pazienti gravemente immunocompromessi (per esempio quelli malati di AIDS o che hanno ricevuto un trapianto di midollo osseo) si deve considerare la somministrazione di aciclovir per via orale. Tali pazienti devono essere incoraggiati a consultare un medico in merito al trattamento di una qualsiasi infezione.

L'eccipiente glicole propilenico può causare irritazioni cutanee.

L'uso specie se prolungato del prodotto può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò accada occorre interrompere il trattamento e consultare il medico curante.

Tenere lontano dalla portata e dalla vista dei bambini.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Il probenecid aumenta l'emivita media e l'area sotto la curva delle concentrazioni plasmatiche dell'Aciclovir somministrato per via sistemica. L'esperienza clinica non ha rivelato interazioni con altri farmaci.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

La crema deve essere applicata 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore sulle lesioni o sulle zone dove queste stanno sviluppandosi più precocemente possibile dopo l'inizio dell'infezione.

È particolarmente importante iniziare il trattamento di episodi ricorrenti durante la fase dei prodromi o al primo apparire delle lesioni.

Il trattamento deve continuare per almeno 5 giorni e fino ad un massimo di 10 se non si è avuta guarigione.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Non si prevede alcun effetto indesiderato neppure se venisse assunto per via orale l'intero contenuto di un tubetto di aciclovir crema (500 mg) dato che dosi singole di 600 mg e dosi giornaliere fino a 3600 mg sono state somministrate per via orale senza che si riscontrassero effetti collaterali.

Dosi singole endovena fino a 80 mg/Kg sono state somministrate accidentalmente senza effetti collaterali.

Aciclovir è dializzabile.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Aciclovir Sandoz 5% crema tubo 3 g

Per la classificazione degli effetti indesiderati in termini di frequenza è stata utilizzata la seguente convenzione: molto comune ≥1/10; comune da ≥1/100 a <1/10; non comune da ≥1/1000 a <1/100; rara da ≥1/10.000 a <1/1000; molto rara <1/10.000.

Per assegnare le categorie di frequenza alle reazioni avverse osservate nel corso degli studi clinici con aciclovir pomata oftalmica al 3% sono stati utilizzati dati provenienti dagli studi clinici. A causa della natura degli eventi avversi osservati, non è stato possibile determinare in modo inequivocabile quali eventi erano correlati alla somministrazione del farmaco e quali erano associati alla patologia. Come punto di partenza per l'assegnazione delle frequenze degli eventi osservati dopo la fase di commercializzazione sono stati usati i dati provenienti dalle segnalazioni spontanee.

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Non comune: sensazione transitoria urticante o di bruciore in seguito all'applicazione di aciclovir crema, lieve essiccazione o desquamazione della pelle, prurito.

Raro: eritema. Dermatite da contatto dopo l'applicazione. Laddove sono state condotte prove di sensibilità, le sostanze reattive hanno dimostrato di essere più spesso i componenti della crema, piuttosto che aciclovir.

Disturbi del sistema immunitario

Molto raro:   reazioni immediate di ipersensibilità, incluso angioedema e orticaria.


CONSERVAZIONE



Conservare a temperatura non superiore a 25°C


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Una App per calcolare quanto sole si prende
Pelle
20 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Una App per calcolare quanto sole si prende
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Perché sudiamo? Cause e rimedi
Pelle
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Perché sudiamo? Cause e rimedi
L'esperto risponde