Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Bialcol Med

Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.p.A.

MARCHIO

Bialcol Med

CONFEZIONE

0,1% soluzione cutanea 300 ml

PRINCIPIO ATTIVO
benzoxonio cloruro

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Antisepsi e disinfezione della cute in caso di escoriazioni e di ferite.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Ipersensibilità al principio attivo benzoxonio cloruro o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo (qui non riportato) 6.1 o ad altri composti ammonici quaternari.

Non usare in caso di ferite penetranti.

Non usare nel meato acustico esterno.

Non usare per la disinfezione delle mucose.

Non impiegare in cavità corporee o per enteroclisma.

Non usare per la disinfezione delle lenti a contatto morbide.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Solo per uso esterno; non deve essere ingerito.

Evitare il contatto con gli occhi, le orecchie (canale uditivo), le membrane mucose (come bocca e naso) e le ferite profonde. In caso di contatto accidentale sciacquare bene con abbondante quantità d'acqua.

Non deve essere utilizzato in cavità del corpo o per clisteri.

Se i sintomi persistono o la condizione peggiora (la ferita è gonfia, dolente o accompagnata da febbre) o se si verifica una reazione cutanea, interrompere l'uso e consultare il medico.

Non utilizzarlo frequentemente o per un lungo periodo di tempo senza consultare il medico.

Non applicare sul seno durante l'allattamento al seno.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Non sono stati effettuati studi di interazione.

Tuttavia il potenziale di interazione con medicinali è considerato basso in quanto il benzoxonio cloruro è scarsamente assorbito dopo applicazione topica.

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici o detergenti.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Posologia

Per uso cutaneo.

Modo di somministrazione

Applicare localmente una piccola quantità, direttamente o usando una garza sterile/cotone, assicurandosi che il liquido non si accumuli nelle pieghe cutanee del paziente, dopo aver pulito la zona interessata con acqua calda e aver asciugato toccando leggermente con un panno morbido. Ripetere l'applicazione 4-5 volte al giorno o secondo necessità.

Non superare le dosi raccomandate e usare solo per brevi periodi di trattamento (3 giorni).


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Sintomi

Il basso assorbimento sistemico di un'applicazione topica di BIALCOL MED rende molto improbabile il sovradosaggio. Mentre è improbabile che l'ingestione accidentale possa causare effetti sistemici a causa dello scarso assorbimento di benzoxonio cloruro, l'ingestione di elevate concentrazioni può causare danno esofageo e necrosi con sintomi quali nausea e vomito.

I sintomi di intossicazione conseguenti l'ingestione di quantità rilevanti di composti ammonici quaternari comprendono: dispnea, cianosi, asfissia conseguenti a paralisi dei muscoli respiratori, depressione del Sistema Nervoso Centrale (SNC), ipotensione e coma. Nell'uomo la dose letale è di circa 1-3 g.

Trattamento

Il trattamento dell'avvelenamento è sintomatico. Somministrare, se necessario, emollienti e diluenti. Evitare vomito e la lavanda gastrica. Evitare l'alcool poichè promuove l'assorbimento. Si raccomanda la immediata somministrazione di latte o albume d'uovo sbattuto in acqua. Il carbone attivo può essere preso in considerazione se il paziente viene trattato entro un'ora dall'ingestione. I corticosteroidi possono ridurre gli edemi orofaringei.


CONSERVAZIONE



Tenere il flacone ben chiuso. Questo medicinale non richiede alcuna temperatura particolare di conservazione.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
L’Oms e i cibi killer: Parmigiano nel mirino?
21 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
L’Oms e i cibi killer: Parmigiano nel mirino?
Una App per calcolare quanto sole si prende
20 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Una App per calcolare quanto sole si prende
Campagna mondiale per la salute della donna
20 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Campagna mondiale per la salute della donna
L'esperto risponde