Per un peccato di gola senza rinunciare alla linea

24 giugno 2019

Pesoforma

Per un peccato di gola senza rinunciare alla linea




Pesoforma Choco Smoothie
Un nuovo smoothie, per un peccato di gola senza rinunciare alla linea!

Da oggi è possibile concedersi un peccato di gola, grazie al nuovo Choco Smoothie firmato Pesoforma! Una bevanda golosissima al cioccolato, che contiene al suo interno tutti i nutrienti per sostituire un pasto in modo completo ed equilibrato e a solo 206 kcal.

Choco Smoothie è un pasto sostitutivo completo che aiuta a smaltire qualche chilo di troppo o a mantenere la forma fisica.

Efficacia provata e approvata da EFSA! I pasti sostitutivi Pesoforma hanno ottenuto dall'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA, European Food Safety Authority) il riconoscimento di essere prodotti efficaci per la perdita e il mantenimento del peso.

Choco Smoothie si allinea perfettamente alle caratteristiche dei pasti sostitutivi Pesoforma:

- con fibre
-
con il 25% dell'energia in proteine ü senza olio di palma
-
senza edulcoranti, coloranti e conservanti ü con cacao UTZ

Acquistando cacao certificato UTZ, Pesoforma supporta la coltivazione sostenibile del cacao. Gli agricoltori certificati UTZ utilizzano lemigliori pratiche agricole rispettose dell'uomo e dell'ambiente.

Prova il nuovo Smoothie Pesoforma quando e come vuoi: è ideale a colazione, ma puoi consumarlo anche a pranzo o a cena. Scegli se consumarlo caldo o freddo, per un pasto fresco e leggero nelle calde giornate estive.

MODO D'USO

Versa 2 misurini (il misurino si trova all'interno del barattolo) in 250 ml di latte scremato freddo. Agitare bene con uno shaker o con una frusta per ottenere un pasto sostitutivo gustoso e completo.

Confezione: 16 pasti sostitutivi da ricostituire con latte scremato, a soli 206 kcal per pasto.

SCEGLI UNO STILE DI VITA SANO: MANGIA IN MODO VARIO ED EQUILIBRATO, BEVI ALMENODUE LITRI DI ACQUA AL GIORNO E PRATICA REGOLARMENTE ATTIVITÀ FISICA, TI SENTIRAI PIÙ IN FORMA.

Leggere con attenzione le indicazioni riportate sulle confezioni.



Vedi anche:


Ultimi articoli
Funghi, cosa serve sapere
13 ottobre 2019
Notizie e aggiornamenti
Funghi, cosa serve sapere
L’intossicazione alimentare
24 settembre 2019
Notizie e aggiornamenti
L’intossicazione alimentare