Una maschera contro il doppio mento

17 luglio 2019
Synergy Derm

Una maschera contro il doppio mento


Se state combattendo la vostra battaglia contro l'eccesso di pelle e grasso che sta sotto il mento  e che crea quell'antipatico inestetismo dovuto a un aumento di peso, alle alterazioni del metabolismo, all'invecchiamento oppure alla cattiva postura causata, magari, dal continuo guardare il vostro cellulare, sappiate che oggi potete contare su una soluzione non chirurgica. La nuova maschera V-lifting hydrogel di Synergy Derm, infatti, detta anche chin-up (mento in su) permette di risollevare il mento e ridurre i centimetri del fastidioso inestetismo e la perdita di elasticità della pelle in quella specifica zona fra collo e mento.
Questa nuova maschera - che potete trovare in farmacia, parafarmacia ed erboristeria -  è costituita   da una fascia che va tesa applicandola sotto il mento e fissandola alle orecchie e ha il compito di stimolare la lipolisi delle cellule grasse con un effetto lifting e rassodante. E' realizzata in hydrogel superidratante con elevata elasticità e aderenza.

Attivi per ridare tono ed elasticità


Se non volete ricorrere alla chirurgia, quindi, potete affidarvi a questa maschera innovativa che contiene degli attivi specifici per combattere la lassità cutanea di mento e collo. Ogni attivo, infatti, ha una sua funzione: il collagene compatta e tonifica la pelle mentre l'acido ialuronico la idrata e la rende elastica; il coenzima Q10, dalle proprietà antiossidanti, combatte i segni dell'età compattando la cute mentre l'adenosina stimola la sintesi del collagene e contrasta la formazione delle rughe. Infine, la vitamina E si deposita nello strato corneo superficiale rendendo morbida e tonica la cute e svolge anche un'azione antiossidante.

Applicazione e uso


La maschera V-lifting hydrogel di Synergy Derm, in confezione monodose,  va applicata su viso, mento e collo solo su pelle detersa e asciutta dopo aver rimosso il film protettivo e averla tirata delicatamente un paio di volte, agganciandola poi alle orecchie. Va tenuta in posa 25/30 minuti per poi rimuoverla senza risciacquo. Se resta del prodotto va fatto assorbire con un delicato massaggio. Il miglior risultato si ottiene ripetendo l'applicazione della maschera  una o due volte alla settimana.

Luisella Acquati





Dalle aziende:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube