BRUCELLOSI

27 settembre 2020
Lettera B

BRUCELLOSI


Definizione di BRUCELLOSI


Malattia infettiva occasionalmente trasmessa all'uomo da animali infetti, causata da diverse specie di Brucella (v.), caratterizzata da una fase acuta con febbre intermittente irregolare e da una successione di fasi febbrili con algie diffuse e sudorazioni profuse, alternate con remissione di alcune settimane. La brucellosi è una malattia professionale nei veterinari, vaccari, lattai e macellai. Frequenti sono le complicazioni da localizzazione nervosa (ipoacusia, meningite), osteoarticolare, ghiandolare (orchite), respiratoria (bronchite, pleurite), cardiovascolare (endocardite), epatica (epatite). Sin.: febbre di Bang, febbre di Malta, febbre mediterranea, febbre ondulante, melitococcia.




Dizionario medico:

Domande e risposte:
  • Febbricola persistente
    SONO UN PADRE PREOCCUPATO, HO UN FIGLIO DI 17 ANNI CHE HA UNA FEBBRE PERSISTENTE 37/37.2 DA CIRCA 20 GG CON UNA DEBOLEZZA CONTINUA ANALISI URINOCULTURA, TOXOPLASMOSI, MONONUCLEOSI, BRUCELLOSI, TUTTE ...

  • La brucellosi
    La brucellosi si può trasmettere anche da uomo a uomo?...

  • Brucellosi
    Salve, mi è stata da poco diagnosticata una brucellosi, ma il medico mi ha fatto ripetere gli esami di sangue per vedere se la malattia è andata avanti o è stabile. Ma è qcs di grave? come si cura? gr...

  • Brucellosi
    La brucella degli ovi-caprini si può trasmettere all'uomo per via aerea? grazie...

  • Brucellosi
    Quali sintomi provoca la brucellosi? come si può curare la fase successiva? la mia malattia è una presunta brucellosi, causa l'esito negativo degli analisi, nessuno riesce a dirmi qualè la causa di un...

Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube