Aborto interno con raschiamento

28 novembre 2018

Aborto interno con raschiamento




Domanda del 21 novembre 2018

Aborto interno con raschiamento


Mia moglie ha subito un raschiamento per aborto interno il 26/10/2018, prima del raschiamento le bhcg erano a 87000, dopo il raschiamento sono passate a 37000, dopo 4 gg (30/10) a 11000, il 06/11 a 98, il 13/11 a 178 e il 20/11 (a 25 gg dal raschiamento) a 51.
Preciso che la gravidanza era gemellare con numerose perdite ematiche, con primo aborto il 17/10, ma con secondo embrione dotato di BCE nella eco del 19/10, fino all'epilogo del 26/10.
E' normale l'abbassamento delle bhcg, ci hanno detto dovrebbero azzerarsi, ma in quanto tempo?
Risposta del 28 novembre 2018

Risposta di:
Dott. ROBERTO PASSARO


Buonasera. Innanzitutto bisogna fare una ecografia in quanto anche dopo un raschiamento potrebbero esserci residui della gravidanza che continuano a produrre hcg: se l'ecografia è ok non bisogna preoccuparsi in quanto l'eliminazione dal circolo sanguigno varia da donna a donna. L'importante è comunque ripetere le bhcg fino al quasi azzeramento (max 5-10).

Dott. Roberto Passaro
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Acerra (NA)
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Potrebbe interessarti