Abuso di alcool

15 dicembre 2012

Abuso di alcool




09 dicembre 2012

Abuso di alcool

Salve, Sono una ragazza di 17 anni e da luglio a questa parte, ho fatto uso sproporzionato di droghe leggere e alcool, in particolare quest'estate sono stata tre settimane ad amsterdam e ho raggiunto vette inimmaginabili, si fumavano canne come fossero state sigarette e la sera bevevamo moltissimo, seguendo questa cattiva strada una notte sono andata anche in coma etilico e molte altre volte mi sono avvicinata. Superata l'estate, con l'inzio della scuola lo stile di vita è leggermente migliorato. Ora, so che probabilmente sono soltanto le fissazioni di un adolescente e voi avete ben altro a cui pensare. Ma è possibile che in seguito a questo stile di vita durato circa 6 mesi (prima di allora non avevo toccato niente) il mio cervello ne abbia riportato delle conseguenze? Mi sembra di non riuscire più ad apprendere come prima, è soltanto un fatto psicologico? Grazie mille, e scusate per il tempo che perderete.

Risposta del 15 dicembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


Dalla tua descrizione dei fatti non mi è chiaro se ora hai smesso di abusare di alcol e cannabis. Se ora non fai più uso di queste sostanze, i danni cerebrali provocati saranno solo temporanei e queste sensazioni e questi deficit cognitivi (la cannabis provoca difficoltà di apprendimento) passeranno. Se continui a farne usi, mi dispiace dirti ma potrai aspettarti solo piccoli miglioramenti, una piccola abituazione dei tuoi neuroni che cercheranno di compensare i danni che uso di alcol e cannabis in cronico provocheranno.


Dott. Marco Paolemili
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa