Acari

27 gennaio 2006

Acari




24 gennaio 2006

Acari

Buongiorno, ho una figlia di 7 anni che è molto allergica agli acari. Oltre che a tenere sempre la casa pulita e tutto ciò che può venire contatto con la bambina ho appena acuistato un oggetto che emette ultrasuoni per gli acari da inserire nella presa del letto vicino alla bimba. Mio marito è contrario in quanto dice che non serve a nulla e che gli ultrasuoni fanno male alla salute. Potete tranquillarmi in questo senso? Attendendo la risposta ringrazio antipatamente e cordialmente saluti. Roberta

Risposta del 27 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Invece di cercare di ammazzare gli acari, cosa peraltro impossibile, è molto meglio indagare perchè una bambina di 7 anni è diventata allergica. Ormai in letteratura viene individuata in un cambiamento di risposta da linfociti Th1 a Th2, una infiammazione cronica, con produzione eccessiva di interleuchina 4 e altre citochine, sposta la risposta in senso allergico. Inoltre molto spesso si sta attenti agli acari e si permette che i bambini bevano bevande, assumano cibi, con conservanti ecc. . . Come i polifosfati, che indirizzano la risposta in senso i Th2. Pertanto è beneindagare in questo senso, per spostare la risposta verso i Th1. Per questo la medicina biologica offre molte soluzioni in senso diagnostico e terapeutico.

Dott. Alberto Moschini
CARRARA (MS)

Risposta del 27 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


LA MIGLIORE BATTAGLIA CONTRO GLI ACARI, CHE SON O CERTAMENTE UNA FONTE POSSIBILE DI SINTOMI ALLERGICI, SI COMBATTE CAMBIANDO LE LENZUOLA E FEDERA ALMENO UNA VOLTA A SETTIMANA E CON L'USO DELL'ASPIRAPOLVERE SUL MATERASSO, CON LA SPECIALE BOCCHETTA DI PLASTICA, ALMENO DUE VOLTE A SETTIMANA

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube