Accentuazione dell'ipodensita' sostanza bianca

17 giugno 2006

Accentuazione dell'ipodensita' sostanza bianca


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 giugno 2006

Accentuazione dell'ipodensita' sostanza bianca

Mia madre ha 75 anni ed e' stata sottoposta recentemente a una TAC. Il referto e' il seguente: Grossolane calcificazioni a sifoni carotidei. sistema ventricolare in asse. Marcata accentuazione dell'ipodensita' della sostanza bianca specie in sede sopra-ventriolare bilateralmente. Minute calcificazioni e piccole aree di ipodensita' in sede nucleocapsulare bilateralmente come da vasculopatia cronica. Dilatazione su base atrofica degli spazi subaracnoidei della base e della convessita' cerebrale specie nei lobi temporali e bilaterali. Mi puo' dare un'indicazione su come interpretare il referto? Molte grazie

Risposta del 17 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


L'esame effettuato evidenzia una vasculopatia cerebrale.

E' necessario individuare e trattare gli eventuali fattori di rischio vascolare ( Ipertensione, Diabete, colesterolo, fumo di sigaretta, sovrappeso, ecc. ).
Richieda una consulenza neurologica e cardiologica.

Saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa