Acne

19 febbraio 2007

Acne




16 febbraio 2007

Acne

Gentile dottore, ho 29 anni e, come molte mie coetanee, anzichè "preoccuparmi" delle prime rughe, sono ancora alle prese con l'acne. Nel 2004, dopo un periodo di cura con Roaccutan, pensavo di aver definitivamente risolto il problema, ma mi sbagliavo, dopo due anni l'incubo è tornato! Ho provato peeling a base di acido salicilico al 25% e, la sera applico una crema a base di acido azelaico della Canova, dopo aver deterso il viso con un sapone alla calendula, ma senza risultati. Il mio dermatologo ritiene necessario che assumi nuovamente un farmaco analogo a Roaccutan (Aisoskin), ma i rischi che comporta sono incompatibili con i miei prossimi progetti. Le chiedo vivamente di darmi un consiglio in merito. La saluto cordialmente. Manola

Risposta del 19 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI LAINO


Sicuramente i suoi progetti cozzano fortemente con l'assunzione di isotretinoina per os. . pertanto sarà quanto mai opportuno verificare tutti gli altri spezi terapeutici (e ce ne sono) evitando calendule e similari anzitutto. .
Carissimi saluti.
Segreteria info 06. 70. 49. 78. 13

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Pelle


Vedi anche:


Ultimi articoli
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
21 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
19 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
Psoriasi
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Psoriasi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube