Acne e cura con isotretionina

02 febbraio 2019

Acne e cura con isotretionina


Tags:


16 dicembre 2018

Acne e cura con isotretionina

Ho 28 anni e nel 2012-13 ho fatto per 3-4 mesi una cura per acne con isotretinoina. Ad oggi, ho smesso di prendere la pillola da circa 8-9 mesi, presento nuovamente acne, molto meno di anni fa, ma cmq con microcisti e diffusa su tutto il viso. Apparentemente con pelle secca, ma in realtá con il trucco sono sempre in disordine e tendenzialmente "unta".
Mi è stata riproposta nuovamente la possibilità di rifare una cura a base di isotretinoina. Posso rifarla dopo qualche anno dalla prima somministrazione? Comporta dei deficit o delle cose irreversibili per il mio organismo?
Quanto tempo dovrò aspettare, una volta conclusa la cura, per poter avere una gravidanza?

Risposta del 02 febbraio 2019

Risposta a cura di:
Dott.ssa ANNALISA PINI


puoi riprendere il farmaco, ma considera che e' teratogeno ( induce malformazioni) e abortigeno. Per questo, rispetto all'ultima volta che lo hai assunto, ora, esistono delle regole prescrittive più stringenti. Prevedono che il tuo medico escluda le controindicazioni: aumento dei lipidi nel sangue e alterazioni della funzione epatica; prevedono anche che tu non possa assumere un tipo di antibiotico contemporaneamente( tetracicline). Dovrai assumere un contraccettivo per tutta la durata della somministrazione e per il mese successivo alla sospensione della terapia. Al termine di questo mese, potrai ritornare a cercare una gravidanza.

Dott. Ssa ANNALISA PINI
Medicina generale convenz.
Ancona (AN)


Ultime risposte di Pelle

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Dermorexia: gli adolescenti e la cura della pelle
Pelle
05 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Dermorexia: gli adolescenti e la cura della pelle
Tatuaggi, si possono eliminare?
Pelle
01 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Tatuaggi, si possono eliminare?
Pelle infiammata: dalla prevenzione alla diagnosi
Pelle
14 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Pelle infiammata: dalla prevenzione alla diagnosi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa