Adenoma ipofisario e gravidanza

15 ottobre 2016

Adenoma ipofisario e gravidanza




13 ottobre 2016

Adenoma ipofisario e gravidanza

Gentili Dottori, ho 35 anni, avuto da sempre ciclo irregolare causato da PRL alta curato fino ad un anno fa con anticoncezionale. . . Ho fatto dosaggi ormonali e la PRL è sotto i 70 a volte nella norma, quindi seguita da un endocrinologo CAMPO VISIVO, tutto nella norma e RSM con esito ADENOMA con emorragia. . . Sono stata da un neurochirurgo e non devo operarmi ma ritornare dal primo. . . IL mio endocrinologo attuale ritiene che il mio non sia un prolattinoma, poichè ho il ciclo regolare, non ho secrezione mammaria ecc ma quindi pensa sia un'adenoma non secernente. . . Ora dovrò rifare i dosaggi e il campo visivo e tornare da lui. . . Ho avuto nei mesi addietro un mal di testa lancinante che da un mese è sparito e il medico mi ha detto che sia probabile si sia riassorbita l'emorragia e quindi l'adenoma non fa più pressione o nel peggiore dei casi che sia aumentato di volume sforando la sella e per questo non comprimendo non go più mal di testa. . . Vorrei avere un figlio quanto prima, ma ho paura. . Cosa può comportare tutto questo per una gravidanza? posso già prendere acido folico che il mio ginecologo mi ha prescritto? Cordialmente

Risposta del 15 ottobre 2016

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Hormone Research conferma per la prima volta che uno degli effetti negativi del consumo di cibi con glutine include una perturbazione dei livelli di un ormone prodotto dalla ghiandola pituitaria noto come prolattina.
Elimina completamente dalla tua alimentazione i cibi con glutine, hai una Celiachia non diagnosticata o gluten SENSITIVITY! Il glutine ti sta causando disfunzione ormonale autoimmune!

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube