Aderenze

26 maggio 2014

Aderenze




21 maggio 2014

Aderenze

Circa 3 mesi fa ho iniziato ad avere un fastidio al fianco dx che s'irradiava fino all'inguine, alla gamba e dietro alla schiena. Sono stata più volte al pronto soccorso, ho fatto 3 eco addominali complete, 2 visite ginecologiche con tanto di eco transvaginale e il risultato era sempre lo stesso. Tutto ok tranne una ciste non attaccata all'ovaio di circa 4 cm. Il 16 di aprile mi sono sentita male, non camminavo neanche. Il 17 sono stata operata per togliere la ciste e durante l'intervento in laparoscopia hanno trovato anche un'aderenza al fianco dx un po'grossina. A distanza di un mese mi è ripreso il solito fastidio al fianco che s'irradia sotto le costole fino allo stomaco e dietro alla schiena simile a quello che avevo prima. Stamani ho chiamato il mio ginecologo per chiedere se era normale e mi ha risposto che non è un problema ginecologico, forse calcoli alla colecisti o fango biliare ma io ho fatto l'eco all'addome un mese fa e non c'era niente! ! Il mio medico curante mi ha detto che può essere il gas dell'intervento che è ancora in circolo e certe volte comprime su qualche organo e da questo fastidio. Aggiungo anche che prima dell'asportazione tutto questo mi si accentuava quando ero in ovulazione o con il ciclo. La sera stessa dell'intervento mi hanno dato la pillola, sono al secondo blister e questa settimana dovevo essere in ovulazione. qualcuno mi può aiutare a capire il perché di questo fastidio?

Risposta del 26 maggio 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


NON IO E SENZA POTERTI VALUTARE A FONDO

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube