Aiuto

19 giugno 2020

Aiuto




07 maggio 2020

Aiuto

Ciao, sono quasi 2 anni che convivo con questi problemi, e più passa il tempo, più questi problemi mi impediscono di fare una vita normale, sono agli estremi. Ho queste continue difficoltà respiratorie, che nn sono molto fastidiose, ma vengono accompagnate da giramenti di testa, nausea, tachicardia, aumento della temperatura (viso e mani soprattutto), e automaticamente tutti questi sintomi insieme diventano insopportabili, soprattutto adesso, che vanno avanti da un bel po'. Tutti questi sintomi, influiscono sul mio stato d'umore, costringendomi a restare in casa. La cosa strana è che questi sintomi si presentano all'improvviso, in qualsiasi posto (Casa, sul posto di lavoro ecc. ) Ho spiegato tutti questi sintomi al mio medico, scrivendomi delle analisi, ma quando sono arrivati i risultati, risultava tutto ok. Ho perso le speranze, e imparato a convivere con questi sintomi, ma più tempo passa, e più diventano forti, e sale la preoccupazione di avere qualche cosa che non so. Questi sintomi si presentano soprattutto quando mi apposto nel letto per dormire, e sono costretto ad alzarmi, andare fuori a prendere una boccata d'aria, finché nn si calmano i sintomi. Spero in un aiuto, consigliandomi che fare.

Risposta del 19 giugno 2020

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO PANAGIA


E' quasi certamente ansia. L'iperventilazione che ne consegue ( aumento della frequenza e profondità degli atti respiratori) comporta i sintomi che riferisce. Può provare con piccole dosi di sedativo : Tavor 1 mg : 1/2 cpr x 2 volte al di ( mattino e sera)

Dott. Paolo Panagia
Medico Ospedaliero
QUILIANO (SV)

Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube