Aiuto

07 maggio 2006

Aiuto




04 maggio 2006

Aiuto

Salve, sono un ragazzo di 16 anni e sono dimagrito moltissimo ma la mia cute si è rilassata e in alcune zone del mio corpo persitste ancora l'adipe; una delle più critiche è quella pettorale, credo che si chiami ginecomastia, un problema in fase di sviluppo nei paesi industrializzati. Comunque ho provato in tutti i modi, facendo attività fisica ma niente, ecco il mio quesito: Essendo ancora un soggetto in fase di crescita potrei essere sottoposto ad un intervento di chirurgia estetica inerente alla trasformazione del mio petto pseudo femminile in uno maschile in tutti i sensi? Insomma uno strappo alla regola? Vi auguro una buona giornata

Risposta del 07 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile utente,
la cosa migliore è attendere che lo sviluppo somatico si sia stabilizzato ( in genere ancora uno o due anni) per poi poter procedere all'intervento chirurgico di asportazione dell'eccesso adiposo e\o ghiandolare.
Distinti saluti
Dr. Bernardi Claudio
Chirurgia Plastica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Ultime risposte di Chirurgia estetica


Vedi anche:


Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube