Alcool

18 dicembre 2006

Alcool




15 dicembre 2006

Alcool

Buongiorno, Vi scrivo per avere la sua opinione circa un problema, mio fratello di 39 anni è alcolista da oltre 10 anni, alcuni anni fa dopo infinite insistenze da parte di tutti ha accettato le cure e dopo molti mesi ne è uscito. Da circa 1 anno è tornato tutto come prima, è stordito dall’alcol da mattino a sera, ovviamente non lavora e vive ancora con i nostri genitori (per la loro disperazione), mia sorella è uscita di casa parecchi anni fa ed io da alcuni anni, siamo entrambi più giovani I miei genitori le hanno provate tutte per convincerlo a curarsi, prima offrendo il massimo del sostegno poi minacciando di mandarlo fuori casa, lui rifiuta sempre categoricamente qualsiasi incontro con medici, associazioni o altro. Alcune volte sperando in un improvviso cambio d’idea sono state fissate visite da medici diversi, ma in quei giorni non si alzava nemmeno dal letto. Ormai ogni nostro discorso cade nel vuoto, lui anche quando è lucido ribadisce di non avere alcuna volontà di provare ad uscirne. Quale consiglio può dare per il bene suo ed a questo punto anche dei nostri genitori? Grazie infinite. Cordiali saluti

Risposta del 18 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


lo so che è un po' duro, ma in questi casi talvolta si consiglia di metterlo fuori di casa se non vuole curarsi.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa