Algie facciali

12 febbraio 2006

Algie facciali




06 febbraio 2006

Algie facciali

in seguito ad intervento chirurgico di fess per svuotamento etmoidale e sfenoidale avverto algie facciali molto frequentemente(l'intervento e'stato eseguito nel 2004). Mi e' stato spiegato che spesso questo tipo di intervento altera o distrugge alcuni nervi ragione per cui il dolore potrebbe diventare cronico. Nel caso fosse cosi'dovrei rassegnarmi ad affrontare le mie giornate all'insegna di potenti antiinfiammatori ed antidolorificio potrei fare qualcosa per ristabilire questo equilibrio compromesso?

Risposta del 12 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIANLUCA CAPRA


Gentile Utente,
ritengo che per poter rispondere a questa domanda dovrebbe farsi rivalutare dal chirurgo che l'ha operata ed eventualmente dopo una sua valutazione in endoscopia nasale potrebbe essere utile ripetere la TC massiccio facciale.
Cordialis aluti

Gianluca Capra
medico specialista in otorinolaringoiatria
Milano

Dott. Gianluca Capra
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
VIGEVANO (PV)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa