Alimentazione in adolescenza femminile

03 marzo 2015

Alimentazione in adolescenza femminile




26 febbraio 2015

Alimentazione in adolescenza femminile

Salve, mia nipote è una ragazzina di 12 anni che all'età di 6 anni ha perso la mamma. È alta e formosa ma non grassa e assolutamente proporzionata. In questo periodo sta riducendo di sua iniziativa pasta e altri cibi poco salutari. Manifesta la voglia di perdere peso e soprattutto una insicurezza perché vorrebbe essere più magra come delle sue amiche. Subisce molto il giudizio dei suoi compagni. Vorrei sapere come posso parlarle per rassicurarla e farle capire che questo atteggiamento può diventare un problema. Sono un po'preoccupata perché vedo che affronta il pasto non serenamente. Consultare un esperto non so se sarà possibile perché non sono io in prima persona a decidere sull'educazione di mia nipote. Non vorrei comunque rimanere indifferente a questo atteggiamento. Potrebbe darmi dei consigli per trattare l'argomento in maniera corretta? Grazie

Risposta del 03 marzo 2015

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile signora se sua nipote riduce appunto cibi poco salutari non ci sono problemi. L'importante è che nella sua diata siano presenti anche se in modica quantità tutti i tipi di aliemnti frutta verdura carboidrati meglio se integrali e proteine nobili ovvero carne uova pesce cereali integrali. la invita a fare la spesa con lei discutendo su quanto acquistato. Dovete preoccuparvi se comincia a scartare in mdo esagerato certi cibi, se perde peso, se scompaiono le mestruazioni. Si rassicuri : l'adolescenza è un momento particolre vissuto sempre poco serenamente da tutti
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Alimentazione


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube