Alito all'acetone

24 maggio 2006

Alito all'acetone




21 maggio 2006

Alito all'acetone

Salve, Sono un ciclista amatore di 28 anni con il tesserino per l'agonismo. In gara spingo forte e mi piazzo tra i primi di categoria. Dopo ogni allenamento e/o gara, per il resto della giornata la mia ragazza mi dice che ho l'alito che sa di acetone, soprattutto nell'ultima parte di espirazione. Io non me ne accorgo. Le mie urine non mi sembra che emanano acetone. Potrei essere in chetosi. Aggiungo che privilegio, in quanto sportivo, dieta mediterranea molto ricca di carboidrati complessi. Siccome la chetosi è uno stato morboso come devo comportarmi sia per accertarla e/o curarla? Grazie

Risposta del 24 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Un esame molto semplice con stik per rilevazione corpi chetonici nelle urine è sicuramente diagnostico.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Alimentazione

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa