Allergia all'ambrosia e parietaria

30 marzo 2013

Allergia all'ambrosia e parietaria




28 marzo 2013

Allergia all'ambrosia e parietaria

Buon giorno egregio dottore, mi chiamo Debora e le scrivo da Milano e ho 35 anni. Ho bisogno di un consiglio. . . l'anno scorso ho fatto il prick test ed e'risultato: GRAMINACEE MIX +; COMPOSITE MIX+; AMBROSIA MIX+; PARIETARIA MIX++; OLIVO ++; ISTAMINA ++. poi ho fatto anche gli esami del sangue ed e'risultato AMBROSIA COMUNE 26. 70 e PARIETARIA OFFICINALIS 27. 80.

avendo detto all'allergologo che i sintomi di punta massima li avevo da meta'di agosto in poi mi ha dato da prendere il nasonex spray 140 2spruzzi alla sera x narice+le gocce monodosi ketofitil ai primi sintomi e x tutta la durata dell allergia mi ha coperta fino a ottobre senza +aver fastidio. ora che siamo a marzo ho notato di avere dei sintomi molto +lievi di allergia (occhi che bruciano un po ', fastidio leggero alla luce e naso che si tappa aime'soprattutto la sera/notte) devo tornare a riprendere il nasonex+le gocce? e x quanto tempo? oppure se sono troppo forti cosa posso prendere? grazie molte Dottore, Salutissimi Deborah

Risposta del 30 marzo 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile signora potrebbe al momento ovviare con Ribes nigrum MG 1 goccia per kg di peso da assumere appena sveglia ed un prodotto omeopatico che si chiama allergyplex n° 29 10 gocce tre volte al giorno a digiuno in un dito di acqua che contenendo basse dosi degli allergeni a cui lei è allergica aumentano la sua tolleranza e riducono i sintomi. assunzione per almeno due mesi consecutivi

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Allergie

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa