Allergie

11 luglio 2008

Allergie




09 luglio 2008

Allergie

da oltre 10 anni sono allergica alle graminacee, e alla polvere di casa, due anni fa mangiando una fetta di melone sono stata molto male, ho avuto un inizio di schok, e cmq tutta la frutta mi provoca prurito, quindi da allora non tocco più nessun tipo di frutta, l'anno scorso facendo i pach test, sono uscite altre allergie, il nichel e la resina, ora ho sempre prurito al naso, già come mi alzo al mattino, faccio un sacco di starnuti e mi basta un qualsiasi odore un pò forte per farmi venire un attacco d'asma, ho prurito un pò da tutte le parti specialmente quando fa più caldo e si riscalda la pelle, questa si riepie di bollicine e fa prurito. cosa devo fare per stare meglio? e neccessario dover fare altri tipi di esame? spero in una vostra risposta e vi ringrazio anticipatamente. saluti da Katia

Risposta del 11 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Deve farsi seguire da un allergologo e impostare con pazienza un programma di trattamento, che si avvarra' dell'uso di farmaci e dell'impostazione di precise regole di alimentazione. Inoltre si puo' anche ricorrere, dopo gli opportuni esami, alla terapia desensibilizzante.

saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Smagliature: cause e prevenzione
26 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Smagliature: cause e prevenzione
Vitiligine: dalle cause alla terapia
18 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitiligine: dalle cause alla terapia
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube