Alterazioni degenerative discali somatiche

06 aprile 2013

Alterazioni degenerative discali somatiche




04 aprile 2013

Alterazioni degenerative discali somatiche

Salve, a seguito di diffuso mal di schiena mi sono sottoposta a RM del rachide dorsale. Il referto riporta: Esame effettuato con scansioni coronali, sagittali. I diametri sagittali del canale e del sacco durale sono regolari, normale la morfologia del cono midollare e delle radici della cauda equina che decorrono regolarmente addossata alla parete posteriore del sacco durale. ALTERAZIONI DEGENERATIVE DISCALI E SOMATICHE SONO PRESENTI PREVALENTEMENTE NEI TRATTI DORSALI INTERMEDIO E DISTALE IN ASSENZA DI PROTUSIONI DI MATERIALE DEGENERATO CHE IMPEGNI IL SACCO DURALE O LE TASCHE RADICOLARI. non evidenti alterazioni strutturali ossee a focolaio.

Cosa vuol dire la parte scritta in maiuscolo? Quale è realmente il mio problema e come si deve intervenire?

Grazie per l'attenzione.

Rossana

Risposta del 06 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile signora Rossana,
I DISCHI INTERSOMATICI sono degli ammortizzatori posizionati tra le vertebre, per ammortizzare appunto gli insulti chi il movimento quotidiano potrebbe arrecare ai corpi vertebrali.
I suoi Ammortizzatori sono in parte "scarichi", non compiono più la loro funzione.
Evidentemente sono stati danneggiati da una attività lavorativa o ginnica molto intensa.
Nulla di preoccupante, ma per eliminare il dolore è opportuno che si rivolga ad un collega fisiatra che le indicherà le opportune terapie farmacologiche, fisioterapiche ed eventualmente anche qualche tutela ortopedica, per migliorare la situazione della sua schiena.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa