Analisi sangue fasulle secondo il mio medico

31 luglio 2020

Analisi sangue fasulle secondo il mio medico




22 luglio 2020

Analisi sangue fasulle secondo il mio medico

Buongiorno, scusate il disturbo, ho fatto delle analisi del sangue di routine il 7 luglio ed ho avuto le risposte un paio di giorni fa. Poiché temevo un'infezione nelle urine (pur non avendo nessun sintomo) con esterasi leucocitaria a 75 invece che a 0, le ho fatte vedere al mio medico di base sperando che mi prescrivesse un'urinocoltura. Il mio medico non riceve di persona, ma fa riferire ciò che pensa dall'assistente per via telefonica. L'assistente mi ha detto che le analisi sono "fasulle" e che devo rifare quelle relative ferro. Come vedete dall'immagine ho la Sideremia a 180, ma non pensavo fosse un dato allarmante poiché purtroppo ho mangiato tantissima carne e legumi nell'ultimo periodo (adesso sto cercando di limitarne l'uso). Poi mi ha scritto un appunto che non riesco a decifrare (ho provato a richiamare, ma non mi risponde) sotto i globuli bianchi, che mi sta un po' preoccupando. Non capisco su quali basi possa dire che queste analisi siano fasulle e che sia avvenuto uno "scambio di provette" o una contaminazione, non ho ben capito ma il tono dell'assistente era allarmante ed ha parlato di "valori anomali". Inoltre ho fatto le analis presso l'ASL, che non ha mai dato problemi prima d'ora. Chiedo il vostro aiuto, essendo ipocondriaca, sono in ansia da giorni. Io vorrei comunque ripetere le urine e il ferro e volevo sapere se posso farlo dopo 3 giorni dalle mestruazioni o sarebbe meglio aspettare una decina di giorni per non avere valori falsati. Ma a questo punto non so se ripetere tutto. Grazie mille dell'attenzione prestatami.

Risposta del 31 luglio 2020

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza,
ritengo anch'io che nel dubbio sia opportuno ripetere in toto il pannello di analisi appena effettuato.
La situazione che descrive appare piuttosto ingarbugliata e non mi è possibile visionare gli esiti che, probabilmente ha allegato.
La consiglierei di attendere otto/dieci giorni dopo il ciclo.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube