Anemia in terapia con coumadin, aspirinetta e clexane

06 aprile 2017

Anemia in terapia con coumadin, aspirinetta e clexane




05 aprile 2017

Anemia in terapia con coumadin, aspirinetta e clexane

Mia madre 79 anni con fibrillazione atriale, sostituzione valvola aortica e infarto del miocardio prende coumadin e aspirinetta. 4 settimane fa con febbre e difficoltà respiratoria è stata ricoverata hanno trovato la emoglobina a 8. 1, le hanno fatto trasfusioni e ferro in flebo sangue occulto risultato positivo, gastroscopia negativa, colonoscopia negativa, è tornata a casa con emoglobina a 10. 8 e punture di clexane 2 x 4000 al giorno per 2 settimane assieme al cumadin che doveva rientrare con inr oggi a 2. 20 e aspirinetta ma l'emoglobina è di nuovo scesa a 10. 1 volevo sapere se il tutto può essere dovuto alla terapia e nel caso cosa fare. Grazie

Risposta del 06 aprile 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La ricerca del sangue occulto è positiva. E' possibile che la mamma abbia uno stillicidio microscopico di sangue, non rilevato dalla gastroscopia e dalla colonscopia. Potrebbe aggiungere alla terapia uno dei prodotti che proteggono la mucosa del tubo digerente, a è il suo medico che deve prescriverlo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa