Ansia e attacchi di panico

27 gennaio 2006

Ansia e attacchi di panico




23 gennaio 2006

Ansia e attacchi di panico

Sono una ragazza di 18 anni e da un po' di tempo soffro di attacchi di panico. Sono sempre stata una persona molto ansiosa ma ora non riesco più a controllare le mie emozioni. Ho paura di fare qualsiasi cosa: non vado più in discoteca e nei luoghi un po' più affollati e ho paura a trovarmi un ragazzo perchè già so che non potrei mai vivere una storia normale. Quando penso che la mia vita non è quella spensierata di tutti i ragazzi della mia età comincio a piangere perchè ho tanta paura di non riuscire a guarire. La dottoressa mi ha prescritto il Levopraid ma non basta. In più i miei genitori continuano a dirmi che devo smettere di pensarci perchè altrimenti mi ammalo veramente. Ma io sento già di essere malata e voglio guarire. La prego mi aiuti. Grazie

Risposta del 27 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Ci sono farmaci molto più adatti del levopraid che uno specialista le potrà prescrivere.
data la giovanissima età credo però che dovrebbe anche farsi aiutare con un supporto psicoterapeutico.
Infatti gli attacchi di panico sono l'espressione di un disagio interno più profondo che riguarda la percezione di sè e dei propri obiettivi. E' un vero peccato che una ragazza così giovane si limiti all'uso di farmaci che tolgono i sintomi ma non la causa. Credo che un btavo psicoterapeuta la potrebbe aiutare con successo a ritrovare le sue risorse interne, che ora sono bloccate, e a ridare energia alla sua voglia di progettarsi.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube