Ansia e panico

15 novembre 2014

Ansia e panico




12 novembre 2014

Ansia e panico

Buongiorno, vorrei avere un consiglio due anni fa ho avuto eppisodi forti di ansia e panico, mi sono rivolto ad un neurologo che mi ha prescritto elopram e xanax e di scalare lo xanax dopo qualche mese. Dopo un anno e mezzo torno e in circa 4 mesi mi fa scalare anche elopram. Dopo circa due mesi e mezzo rincominciano i sintomi che avevo pre terapia oviamente per ora leggeri, un ansia generale lieve, lo ricontatto chiedendo se era il caso di riprendere il farmac o e mi dice che nn ne vale la pena e di prendere lo xanax mattina e sera ma i risultati sono invariati mi copre un po ma nn migliora. Voi cosa mi consigliate? Di riprendere la rapia e cambiare specialista?
Grazie

Risposta del 15 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente le consiglio di riassumere SSRI : la serotonina aumentata dal farmaco è di nuovo scesa e lei ripresenta i sintomi. Per tutto l'inverno (anche perchè la serotonina è il precursore della melatonina e quindi lei rischia disturbi del sonno) riprenderei la dose piena poi può scalare mantenendo però una dose di mantenimento per un lungo perido in modo da evitare la ripresa dei sintomi. Le ricordo che l'attività fisica fa produrre serotonina oltre che agire in modo positivo sull'ansia. Le ricordo altres' che l'ansia è correlata a problematiche che non riusciamo a risolvere: bisognerebbe porre mano alla radice del problema anche con l'aiuto di uno psivoterapeuta
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube