Ansia e panico

14 maggio 2007

Ansia e panico




11 maggio 2007

Ansia e panico

E' già da qualche mese, almeno 6, che per poter dormire in modo decente prendo dalle 10 alle 15 gocce di EN ogni sera, recentemente - circa un mese fa -sono stata dal medico di famiglia e gli ho parlato un pò dei miei problemi e degli attacchi di panino che mi prendono durante il giorno - capitava al mattino di svegliarmi e di piangere come un'oca per circa 20 minuti ed avere paura del telefono che squillava perchè non sapevo chi mi cercava eccc. . . . La notte non dormivo oppure mi svegliavo tutta sudata con il cuore a 1000, facevo sogni bruttissimi tipo persone che morivano in modo violento ecc. . . così mi ha prescritto le gocce di ELOPRAM 40 mg/ml così dosate: per i primi 5 gg. - 5 gocce al mattino dopo il quinto giorno - 10 gocce al mattino per almeno 6 mesi il tutto per aiutarmi a stare tranquilla anche durante il giorno. Mi ha avvisato che avrei avuto dei problemi, dei malesseri e così è stato. Infatti al mattino quando mi alzo ho la nausea, mi sembra di voler vomitare ma quello che più mi preoccupa è che da circa una settimana vedo "con la coda dell'occhio" cose che strisciano, mi sembra di vedere piccolissimi animali che fuggono e questo mi fa paura. Da cosa può dipendere tutto ciò?

Risposta del 14 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Evidentememte l'elopram non è il farmaco adatto a lei. Credo che farebbe bene a consultare uno specialista per capire la natura sia degli attacchi di panico sia della difficoltà a dormire. Senza nulla togliere al suo medico di famiglia, penso che a volte la diagnosi richieda competenze più specifiche.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube