Ansia/panico

16 giugno 2006

Ansia/panico


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


12 giugno 2006

Ansia/panico

Gent. Mo dottore, le scrivo perchè da circa 17 giorni sto assumendo, dietro prescrizione specialistica, lo zoloft 50mg così suddiviso: 1/2 cp per 7 giorni e poi 1 cp per 3 mesi, poi 1/2 per 1 mese, infine 1/2 a dì alterni. Ora, dopo circa 15 giorni di assunzione, i sintomi si sono aggravati ed accentuati: non riesco a dormire la notte e l'ansia forte di cui soffrivo prima della cura è ormai panico e ossesione. Già l'anno scorso avevo fatto una cura simile e dopo circa 1-2 mesi avevo trovato beneficio; ma le chiedo: è normale un effetto così straziante? E poi, terminata la cura, come l'anno scorso, perchè si ripresenta? Ma la depressione non si dice che è curabile? A me non sembra e continuo a stare male. Debbo continuare così o c'è qualche altra forma per curare una forte ansia? Grazie.

Risposta del 16 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


A volte gli antidepressivi possono accentuare l'nasia: in questi casi è necessario aggiungere per un breve periodo un farmaco ansiolitico o passare a un farmaco antidepressivo diverso. le consiglierei di parlarne con lo specialista che le ha prescritto lo zoloft.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa