Ansia perenne

02 novembre 2006

Ansia perenne




29 ottobre 2006

Ansia perenne

ho 44 anni, l'ansia e la paura mi accompagnano quotidianamente, sul lavoro sono teso, evito cene con colleghi o persone nuove per paure varie, mi rendo conto che questo mi isola ancora di piu' e me ne dispiace ma' pare che il vorrei ma non posso, caratezzi la mia esistenza faccendomi vivere male, eppure potrei ritenermi soddisfatto in quanto ho un lavoro, una bella famiglia che mi vuole bene, ma la paura di combinare qualcosa di sconveniente mi condiziona, e quindi evito o se costretto ci penso giorno e notte con la testa che mi scoppia. Vorrei sapere come venire fuori da questa situazione, cosa mi consgliate??

Risposta del 02 novembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


potrebbe aiutarla parlare con uno psicologo o uno psicoterapeuta.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa