Anticoagulanti omeopatici

02 maggio 2006

Anticoagulanti omeopatici




29 aprile 2006

Anticoagulanti omeopatici

A causa di una modesta angiosclerosi di grado medio, mi hanno consigliato di assumere, a solo scopo preventivo, una compressa al giorno di Aspirinetta; poichè soffro di qualche disturbo gastrico, vorrei farne a meno. Esiste ed eventualmente quale, un prodotto omeopatico da prendere in sostituzione ? Grazie

Risposta del 02 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Per prima cosa, bisogna sempre fare una diagnosi accurata, il motivo per cui lei presenta l’angiosclerosi, disturbi gastrici, questo è importante. L’uso indiscriminato di anticoagulanti, non mi sembra molto corretta, oltre per gli effetti collaterali che provocano, tenere il sangue in uno stato, anche se lievemente anticoagulante, può creare problemi, soprattutto a livello cerebrale. Le cause dell’angiosclerosi, sono molteplici, ultimamente sono state chiamate in causa le chlamydie, che localizzandosi al di sotto dell’intima delle arterie, iniziano il processo. Come vede non è così semplice, prendo la pasticchina e risolvo il problema, se non si arriva ad una diagnosi causale esatta

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Allergie


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube