Apatia

31 maggio 2005

Apatia




26 maggio 2005

Apatia

Spett. Le Dottore Le scrivo per raccontarle di una mia difficoltà, premettendo che ho avuto brutte esperienze da piccolo a livello sessuale, spesso e come se avessi un pensiero fisso che mi distrae completamente dalla compagnia che ho di fianco, però se cerco di capire a cosa sto pensando mi accorgo che non sto pensando assolutamente a niente, il cervello e pieno di roba ma io non penso a niente. E' un momento anche di forte disagio perchè non riesco ad avere il controllo della mia mente. Come mai accade questo? La ringrazio di una sua gentile risposta

Risposta del 30 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


dala la sua giovanissima età credo che lei farebbe bene a rivolgersi ad uno specialista (medico psicoterapeuta o psicologo psicoterapeuta)per fare ordine nella sua emotività. E' facile una forma di stress, soprattutto in un'età in cui si sperimentano nuove forme di relazione ma non sono ancora del tutto sistemate le emozioni che provengono dall'infanzia.
Se poi nell'infanzia lei ritiene di essere stato vittima di abuso, credo che faccia bene a liberarsi una volta per tutte di questo ricordo. Veda se nella sua città vi sono consultori dedicati alla'adolescenza: sarebbero il posto giusto per lei. In bocca al lupo!

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Risposta del 31 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. SALVATORE SACCOCCIO


La sensazione di avere il cervello pieno e' indicativa di un rimuginio ;l'esempio che le posso portare e' quello di una macina composta da due pietre che gira senza grano per cui alla fine si usura senza produrre farina.
AL di la' della metafora il rimuginio e' un meccanismo con cui il cervello cerca la soluzione ad un problema senza riuscirci; e' possibile che fattori emotivi le impediscano di vedere chiaro.
Le esperienze brutte a cui accenna possono aver bloccato la normale maturazione affettiva per cui il pensiero entra in un loop (anello senza uscita).
Il rimuginio e' un problema serio che va curato.

Dott. salvatore saccoccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Psichiatria
ARCO (TN)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube