Aritmia

03 febbraio 2015

Aritmia




29 gennaio 2015

Aritmia

mia moglie da tempo soffre di aritmia che si presenta anche con capogiri nel momento dei battiti frequenti. E' stata visitata dal cardiologo con ecc, e ci ha detto che non era nulla di preoccupante, però le aritmie continuano a presentarsi sempre con capogiri- Quale altro esame deve fare per scoprire le cause. Svolge attività fisica, nuoto in piscina due volte alla settimana per circa 50 minuti. Ritiene che una ecc sotto sforzo potrebbe darci dei risultati interessanti per scoprirne la causa? Soggetto ansioso l'aritmia non si manifesta nei casi di ansia.

Risposta del 03 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Se il cardiologo ha detto che le aritme non sono preoccupanti, significa che le ha ritenute non pericolose, ma per poterle dire di più, dovrei avere in visione l' ecg. Non mi dice nemmeno se la signora sta facendo qualche terapia e quale. Non credo che l' ecg da sforzo possa dire di più.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube