Att. dott. g. migliaccio

30 giugno 2005

Att. dott. g. migliaccio




27 giugno 2005

Att. dott. g. migliaccio

La ringrazio molto per la Sua attenzione alla mia domanda. Mio figlio, finita la scuola (andava a letto tutti i giorni alle 23, 30 ), tutte le sere ha cominciato a guardare film o navigare su internet fino alle 1 del mattino. Gli ho raccomandato tutte le volte di andare a letto un pò prima. . . Mi ha risposto che non aveva tanto sonno e fa fatica a dormire. . . è una brutta abitudine o insonnia ? è necessario che lo porti dal neurologo ? La ringrazio e la saluto

Risposta del 30 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora, non ricordo la specifica domanda cui ho risposto (e non riesco a rintracciarla non fornendomi Ella la data in cui l'ha inviata). In ogni caso se Suo figlio va a letto all'una di notte e poi dorme le sue sei-otto ore e non vi sono altri problemi nè comportamentali nè di particolari sintomi, non direi che necessita di una visita neurologica. Cosa diversa se vi sono effettivi disturbi del sonno, come il risveglio durante la notte e difficoltà a riaddormentarsi ecc. Da quello che mi dice non vedo particolari problemi.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube