Attacchi di panico

17 giugno 2006

Attacchi di panico


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 giugno 2006

Attacchi di panico

Gent. Le Dottore, sono una ragazza di 27 anni e da 7 anni che soffro di attacchi di panico, ma fortunatamente sono sempre riuscita ad evitare di assumere farmaci. Ultimamente la situazione è peggiorata e il medico di famiglia mi ha prescritto lo xanax. Parlando con un conoscente medico mi ha anche consigliato il Maveral, in quanto crea meno dipendenze ed effetti collaterali dopo la sospensione. Lei cosa mi consiglia? Ringraziandola anticipatamente colgo l'occasione per porgerle cordiali saluti.

Risposta del 17 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


Sono due farmaci diversi. Lo xanax è un ansiolitico e va preso per periodi brevi, di circa un mese. Il maveral è un antidepressivo che può essere d'aiuto nei disturbi come il suo ma va preso per periodi lunghi (6 mesi, un anno). Bisogna considerare quanto sono gravi i sintomi in questo momento. Se è anche un po' depressa e gli attacchi sono molto frequenti può avere senso introdurre l'antidepressivo. Se si tratta di disturbi occasionali, magari legati a un periodo stressante transitorio si può considerare l'ansiolitico. Il consiglio è comunque parlarne con uno psichiatra.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
31 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
Chi siamo e da dove veniamo?
25 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Chi siamo e da dove veniamo?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa