Attacchi di panico - ansia

21 febbraio 2005

Attacchi di panico - ansia




Domanda del 17 febbraio 2005

Attacchi di panico - ansia


Ho vissuto un episodio di epilessia mentre guidavo, il primo e spero ultimo in vita mia. Perdita di conoscenza ed urine, gran stato di confusione al risveglio. Ovviamente mi ha scioccata tanto che i primi mesi non riuscivo ad uscire da casa e tanto meno in macchina. Da allora, anche se piano piano si stanno attenuando ho queste, chiamiamole fobie da traffico e talvolta paura ad inoltrarmi in zone che non conosco e tutto cio' che non mi e' familiare, casa mia chiaramente e' il posto dove mi sento protetta e sto bene. Sono sensazione che passano col tempo e esiste un modo o delle sedute psikiatriche che possano far passare questi timori. Premetto che ho sempre come una sensazione di peso dentro che ho bisogno di liberare, far uscire ma non so come. Grazie. Federica
Risposta del 21 febbraio 2005

Risposta di:
Dott.ssa MARIA ASSUNTA ALESSI


contro gli attacchi di panico un valido ed efficace approccio terapeutico e la psicoterapia breve ad indirizzo cognitivo. che consiste in un un ciclo limitato di sedute (tra 6-10) rivolte a fornire al paziente strategie utili per affrontare e risolvere la crisi di panico. Credo che nel suo caso ,visto che c'è stato un episodio scatenanante molto preciso, dovrebbe avere risultati ottimi ,almeno sulla risoluzione del sintomo attuale.

Dott.ssa Maria Assunta Alessi
Specialista in Neuropsichiatria infantile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Potrebbe interessarti