Attacchi di panico e ansia fuori di casa

16 gennaio 2008

Attacchi di panico e ansia fuori di casa




13 gennaio 2008

Attacchi di panico e ansia fuori di casa

mio figlio ha 16 anni e da due mesi ha attacchi di panico e Ansia a scuola in auto. Prova disagio nelle quotidianità sociali che prima svolgeva normalmente. é sempre stato un pò introverso da due anni e mezzo siamo arrivati dalla Sicilia a Padova per inseguire un sogno giocare nelle giovanili del calcio Padova, ma tra lo studio e tutto, non ce l'ha fatta, sta mollando tutto, per paura degli attacchi di panico da un mese non và più a scuola. Che fare?come comportarsi?a chi rivolgersi?grazie

Risposta del 16 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


L'adolecsenza è una fase molto delicata della vita durante la quale si struttura la futura identità adulta. E' possibile che suo figlio si senta troppo pressato da compiti e doveri e che senta di dover dare sempre risultati eccellenti. Forse sente un possibilie insuccesso come una fallimento totale di sè in quanto persona, Forse teme di perdere amore, considerazione, identità, se non riesce ad avere successo. Si chiama Ansia da prestazione e a volte può determinare un blocco totale dell'attività, anche di quelle attività che erano state in precedenza afforntate senza problemi. Forse dovreste, magari con l'aiuto di uno psicoterapeuta, capire se gli obiettivi, anche sportivi, corrispondono ancora a quelli del ragazzo. Una valutazione medica sarebbe importante anche per capire se si è instaurata una Depressione che, in tal caso, va curata.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa