Attacchi epilettici e depressione

21 febbraio 2007

Attacchi epilettici e depressione




18 febbraio 2007

Attacchi epilettici e depressione

Da circa un anno ho iniziat a prendere elopram 20mg, i dott. pensavano avessi degli attacchi di panico. A distanza di tempo si è verificato che quelli attacchi erano attacchi epilettici, cosi da circa otto mesi insieme all'elopram prendo 300mg di lamictal e 40 gc di gutron perchè ho la pressione bassa.
un paio di mesi dopo l'inzio delle cure sono cambiata. Prima ero gelosa, innamorata persa del mio ragazzo, schifavo il tradimento e le persone ciniche. Volevo sposarmi e avere dei figli(ho 26 anni), ma improvvisamente tutto è iniziato ad affievolirsi, prima la gelosia, poi l'entusiasmo infine i sentimenti, con un solo scopo. Autodistruggermi di vita. ho paura di ogni genere di legame, tradisco con più uomini e con ognuno sono una persona diversa, faccio proggetti di viaggi e di vita ma non mi interessa nessuno. penso alla mia vita e voglio che cada e venga presa dal vento. recito i miei ruoli, sono la donna in carriera indipendente, cinica e materialista. Senza più nessun sentimento nè di gioia nè di dolore, completamente vuota. Gli ansiolitici possono portare a questo? stò impazzendo? vi prego indicatemi una strada, mi sono persa.

Risposta del 21 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


non credo sia un problema solo di ansiolitici. quando c'è questa confusione la prima cosa da fare è fermarsi un momento. può esserle d'aiuto uno psicoterapeuta più che i farmaci ora.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa