Azoospermia

16 ottobre 2015

Azoospermia




11 ottobre 2015

Azoospermia


Salve e anticipatamente grazie per la Sua cordiale risposta; Ho 30 anni e dopo uno spermiogramma ho scoperto di essere azoospermico, dopo mesi di “quotidiana ricerca di gravidanza”. . I miei valori sono :volume 3. 2, ph 7. 9, densità aumentata presenza di rari leucociti e intensa flora batterica. Fatta ecografia scrotale il dottore mi ha detto che tutto è nella norma nessun varicocele, solo testicoli di dimensione leggermente ridotta dx 23*27*29 sx 22*24*35 e secondo lui gli spermini nei testicoli ci sono nonostante abbia definito la causa non ostruttiva, ma crede che siamo in presenza di qualche infezione che non permette la fuoriuscita. Sono in attesa di ritirare i controlli ormonali fsh lh prl e testosterone e di effettuare spermicoltura;premetto che nasco da due genitori senza nessun problema genetico, malattie esantematiche avute tutte in prepubertà, mai preso farmaci “particolari” mai abusato di farmaci per tanto tempo a parte rinazina per deviazione setto e naso otturato, non fumatore, raramente e moderatamente bevo alcolici, fisicamente molto curato e definito. . Nessun fastidio durante i rapporti ne durante l’espulsione delle urine. . Insomma nessun indizio che porti ad un risultato così desolante. Solo da mesi attraverso periodi di grande stress psichico per la perdita del mio posto di lavoro e per la continua ricerca di un nuovo impiego. . Aggiungo che la notte che precedeva lo spermiogramma mi sono svegliato con delle secrezioni tipiche pre eiaculazione. . E lo stesso è stato portato da me in studio ed è stato fatto in condizioni di poca eccitazione. . Può’ influire tutto questo? Credo comprende la mia tensione e frustrazione. . Potrebbe darmi un suo pensiero e un parere su quali potrebbero essere le varie cause escludendone magari qualcuna e le varie strade da prendere? ancora grazie per la sua disponibilità. Cordiali saluti

Risposta del 16 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve

FSh e Inibina B

eventuali succesiivo studio del cariotipo e microdelezioni del cromosoma Y

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube