Azoospermia

26 ottobre 2005

Azoospermia




23 ottobre 2005

Azoospermia

Buongiorno, avrei delle domande da porle: esiste una cura per la azoospermia? Vorrei precisare che nel presente caso non esistono cause ereditarie (cariotipo normale) e la biopsia cellulare ha manifestato assenza di spermatogenesi e qualche cellula di Sertoli. Al contempo il liquido seminale è gelatinoso e, nei primi sintomi, presentava delle macchie rosse. Esiste una correlazione con la prostatite (fatto esame batterico e non riscontrato nulla)? La somministrazione di ormoni e della gonadotropina corionica possono aiutare in qualche modo a risolvere il problema? Grazie anticipatamente

Risposta del 26 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Dipende dal tipo di azoospermia che si ha. Da quello che scrive potrebbe trattarsi di una azoospermia secretiva da danno o assenza dell'epitelio seminale. Come è l'FSH. LH? Solo questi valori ci permettono di impostare una eventuale terapia con gonadotropine sempre dopo un' attenta valutazione clinica diretta. Comunque se desidera avere più informazioni su queste problematiche le consiglio la lettura del manuale semplice ma chiaro, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube