Barrett dubbio?

23 maggio 2016

Barrett dubbio?


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


19 maggio 2016

Barrett dubbio?

Salve Dott.
assunto lansox 30 mg x mesi 3 con risposta nn completa,
a seguire Egds 04\05\2016, Esito endoscopico:

Esofago:Cambio di mucosa a 40 cm con presenza di due brevi lingue di mucosa rossastra che risalgono in senso craniale. Stomaco, piloro e duodeno: nella norma.

Esame istologico:Mucosa esofagea con flogosi cronica di grado lieve e focolai di metaplasia colonnare gastrica, compatibile con esofago di Barrett.

Effettuata seconda Egds 14\05\2016 Esito endoscopico:
Esofago regolarmente canalizzato, mucosa nella norma. Linea Z sfrangiata con iperemia mucosa ma senza franchi aspetti erosivi o metaplasici. Biopsie. Cardias in sede, regolare. Stomaco, piloro e duodeno: OK. Non si osservano lesioni. Conclusioni:Note di Esofagite non in erosiva (NERD).

Esame Istologico: 3 Frustoli rosei di mm. 1- una inclusione- Materiale totalmente incluso, Fiss. In formalina neutra AH\sz.
Diagnosi: Frustoli superficiali di epitelio pavimentoso pluristratificato esofageo con iperplasia dello strato basale, allungamento delle papille, ectasia delle venule intrapapillari ed infiltrato di linfociti e di poliformonucleati neutrofili intraepiteliari. Esofagite a basso grado di attivita'.

Dopo Egds nuova terapia: Pariet 20, ma nessun beneficio.
Adesso assumo Esomeprazolo 40 mg/die mattino a colazione e Riopan 2 bust. /die ai pasti e dieta antireflusso. Cmq alti e bassi, sintomatologia specie retrosternale e toracico sporadiche diarrea, lieve meteorismo e eruttazioni anche lontano dai pasti.
Ora le chiedo gentilmente, nn mi do pace. . . :
A chi credere delle due Diagnosi?
1)Sono già in Barrett?
2)È una semplice Esofagite?
3) Reputa corretta la terapia, e x qt tempo è da fare?
4) Controllo Egds tra 1 anno?
5)È possibile mancata efficacia IPP a causa terapia antipertensiva, assumo1 cp Amlodipina 5 mg e 1\2 cp Lobivololo 5 mg?
Grazie!!!

Risposta del 23 maggio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che entrambe le diagnosi siano esatte: se l'endoscopista descrive la presenza di due piccole lingue di tessuto colonnare, cioè diverso da quello esofageo (che è invece pavimentoso) significa che le lingule c'erano, ma non è detto che si tratti sempre di esofago di Barrett. Tanto è vero che, dopo terapia adeguata (non è vero che non vi fu beneficio! ) risultò solo una " semplice " Esofagite. Proseguirei la terapia anche per un anno, fino al prossimo controllo. L'efficacia della terapia con IPP non viene ridotta da altri farmaci, se mai, talvolta, è il contrario, ma non nel suo caso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI